Ci chiamano handicappati

Primi piani di persone con disabilità.

Soggetto: Primi piani di persone con disabilità che rivendicano il diritto di essere persone. “Siamo donne, uomini, cittadine e cittadini. Siamo persone. Perché ci chiamano handicappati, paralitici, minorati, mongoli, invalidi, diversamente abili?
Noi ci chiamiamo Graziella, Marzia, Andrea, Alex, Ivan, Daniele, Rita, Edoardo, Danilo, Marisa, Giovanni, Mirco, Walter, Matteo, Alfredo, Serenella, Elio, Maria, Marina, Vainer, Luigi, Rudi, Ezio, Glaugo, Mauro, Roberto. E solo quando serve, chiamateci persone con disabilità come dice la convenzione ONU sui diritti delle… persone con disabilità, appunto!

Formato: 28 fotografie in bianco e nero 35x45 di Pietro Sparaco.

Obiettivo: Far capire che le persone con disabilità sono persone con diritti, doveri, sogni, sentimenti e opportunità come ogni altra persona.

5x1000

Nella prossima dichiarazione dei redditi indica il nostro codice fiscale: 80030200168. Questo gesto, che a te non costa nulla, per noi vale molto!
Scopri quanto abbiamo raccolto negli anni

  • Foto della Settimana

    • Foto della Settimana 2018-04

      …per volere mio dovranno levarsi la maschera quelli che la portano ogni giorno dell’anno… E sarà il Carnevale più divertente veder la faccia vera di tanta gente. (Gianni Rodari)

  • News

    • Un cuore per...

      Un cuore per San Valentino, per la Festa della Mamma, per l’amica o l’amico del cuore, per tutto quanto ha a che vedere con l’affetto, l’amore e la gioia di donare.

      Scopri come averlo

    • Cinquantenario della UILDM Sezione di Bergamo

      Cinquant'anni di grande impegno per raggiungere importanti conquiste che ci rendono orgogliosi e fieri della nostra sezione.

      Ripercorri i nostri 50 anni

    • Telethon 2017: Risultati

      Anche quest'anno si è tenuta Telethon, la grande raccolta fondi per sostenere la ricerca scientifica sulla distrofia muscolare e le altre malattie genetiche. Ecco i risultati della raccolta a Bergamo e provincia.

      Leggi news