Ci chiamano handicappati

Primi piani di persone con disabilità.

Soggetto: Primi piani di persone con disabilità che rivendicano il diritto di essere persone. “Siamo donne, uomini, cittadine e cittadini. Siamo persone. Perché ci chiamano handicappati, paralitici, minorati, mongoli, invalidi, diversamente abili?
Noi ci chiamiamo Graziella, Marzia, Andrea, Alex, Ivan, Daniele, Rita, Edoardo, Danilo, Marisa, Giovanni, Mirco, Walter, Matteo, Alfredo, Serenella, Elio, Maria, Marina, Vainer, Luigi, Rudi, Ezio, Glaugo, Mauro, Roberto. E solo quando serve, chiamateci persone con disabilità come dice la convenzione ONU sui diritti delle… persone con disabilità, appunto!

Formato: 28 fotografie in bianco e nero 35x45 di Pietro Sparaco.

Obiettivo: Far capire che le persone con disabilità sono persone con diritti, doveri, sogni, sentimenti e opportunità come ogni altra persona.

5x1000

Nella prossima dichiarazione dei redditi indica il nostro codice fiscale: 80030200168. Questo gesto, che a te non costa nulla, per noi vale molto!
Scopri quanto abbiamo raccolto negli anni

  • Foto della Settimana

    • Foto della Settimana 2017-43

      Un congresso multietnico o un assaggio del Progetto Bibbia? Chiedetelo ai giovani della 5° liceo del Seminario, oppure, al curato di Monterosso...

  • News

    • Calendario di Ottobre

      Scopri gli appuntamenti del mese di Ottobre.

      Leggi il calendario

    • Padre e Figlio 2017

      Domenica 15 Ottobre si è tenuta a Pedrengo la 29a "Padre e Figlio a.m. Pietro Virgilio Pezzotta", gara ciclistica a cronometro a coppie aperta a tutti gli appassionati, tesserati e non.

      Leggi news

    • Nuovo pulmino: un dono prezioso!

      La Signora Antonietta ha lasciato disposizioni affinché, alla sua morte, fossero beneficiate alcune associazioni di volontariato.

      Leggi news